15 ottobre 2006

non ragionar di loro ma guarda e passa

oggi forse scriverò qualcosa di serio
perchè ho il netto bisogno di vedere le cose nero su bianco
che forse così sono più leggibili
che forse così riuscirò a non perdermi
che aiuta meglio a vedere nelle proprie sfumature
e se così non fosse
di nuovo e per l'ennesima volta
chiederò ad arianna il suo filo
che qui già perdo quello del discorso

è che mi chiedo se si possa essere dipendenti dal dolore
se insomma a volte
non ci andiamo proprio a cercare inutili sofferenze
non so per riempire il tempo
"Doppio dolor più lieve è a sopportar
D'un solo: ti tenta l'azzardo?"
e questo lo dice Nietzsche mica il portinaio
e io sottoscrivo
che almeno i tuoi pensieri sono equamente distribuiti su due fronti
tanto per cambiare un po'
c'è che io mi lascio sempre tentare da qualcosa di impossibile
e di lontano
sarà che lo vedo sfocato
e per questo mi sembra così desiderabile
che le cose che ho sotto gli occhi nemmeno le guardo
o meglio guardo e passo....

il prossimo per favore

7 commenti:

filippo ha detto...

bè, a parte l'apertura palmare da giornalaio non mi pare poi malaccio.

Lario3 ha detto...

Già, chi sarà mai ;-)
CIAO!!!

ale ha detto...

Ciao, molto bello il tuo blog e il tuo modo di scrivere.

Super questa frase "e questo lo dice Nietzsche mica il portinaio".

Ale

chicca ha detto...

phil ma da che giornalaio vai?
a me sembra un raganaccio



poi cazzo è un raganaccio lo ignoro
ma tanto meglio
dovrei smettere di dire
o meglio scrivere parolacce
sono poco femminili
........................
lario nn ricordo nemmeno cosa ho scritto sul tuo blog,ma è uguale

e ale...grazie per il commento!

filippo ha detto...

un raganaccio di strada
e tu
ti prendi giuoco di lui?

Musashimaru ha detto...

O forse è caratteristica propria del sentimento, andare a focalizzarsi proprio sull'oggetto più lontano dalla propria persona.

Voglia di superare i propri limiti?
Bisogno di dimostrarsi qualcosa?

Mah, così è, se vi pare.

krepa ha detto...

vero...a volte si cerca qualcosa di triste per riempire il tempo....